Corso di formazione “LA FARMACIA AMICA DELL’ALLATTAMENTO MATERNO”

FAAM_scritteMelograno_colore“LA FARMACIA AMICA DELL’ALLATTAMENTO MATERNO: COME SOSTENERE E AIUTARE LE MADRI”

Promuovere, Sostenere e Proteggere l’Allattamento Materno
secondo le indicazioni OMS/UNICEF

VERONA, 13 e 14 maggio 2017

Presentazione
La Farmacia è un istituzione al servizio del cittadino che ne promuove la salute globale e può realmente contribuire alla diffusione di una sana alimentazione infantile, sostenendo le madri ad allattare al seno a partire dai primi giorni di vita del bambino.
La comunità deve saper offrire strumenti alle madri e alle loro famiglie, che le informa, le prepara e le sostiene adeguatamente seguendo le indicazioni dell’OMS e dell’UNICEF.
Il corso fornisce ai farmacisti le conoscenze e le competenze necessarie ad introdurre cambiamenti durevoli nell’operatività quotidiana in linea con quanto raccomandato dall’OMS e dall’UNICEF.

Destinatari
Il corso è rivolto ai Farmacisti territoriali

Date e orari
Il corso si articola in due giornate per un totale di 15 ore:
sabato 13 maggio 2017 dalle 14.00 alle 20.00
domenica 14 maggio 2017 dalle 9.00 alle 20.00 con un’ora di pausa

Docenti
Silvana Cappellaro: Ostetrica, Formatrice e Valutatrice OMS Ospedali Amici del Bambino
Alessia Confente, farmacista

Sede
Il corso si tiene presso la sede dell’associazione Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita di Verona, via del Bersagliere 16.

Attestato
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti coloro che non avranno effettuato un numero di assenze superiore al 15% della durata complessiva.
L’evento attribuisce 19,5 crediti ECM.

Costo
La quota di iscrizione per ogni singolo partecipante è di € 200,00
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 30 aprile 2017.

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO QUI

Scarica la scheda d’iscrizione

Segreteria:

Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita
Via del Bersagliere 16
tel 045 8300908
e-mail:info@melogranovr.org
sito web: www.melogranovr.org – progettofaam.org

Rispondi