CORSI DI FORMAZIONE

Molte persone ci contattano chiedendo informazioni su corsi di formazione sull’allattamento al seno: abbiamo perciò pensato di riunire in questa pagina le informazioni disponibili a riguardo.

In primo luogo, il MAMI non organizza corsi. Il MAMI divulga tramite il sito e/o la newsletter quei corsi che ci vengono segnalati, che vengono inseriti nel Calendario eventi, in alto sulla destra. Per visionare i diversi corsi già svolti, in modo da guardarne programmi e formatori, cliccate qui. Pur cercando di selezionare i corsi pubblicati secondo criteri di compliance al Codice Internazionale, preparazione dei formatori e autorevolezza degli organizzatori, il MAMI non è responsabile di contenuti, modalità, costi dei corsi pubblicizzati.

Nel nostro Paese non c’è una regolamentazione di chi possa o non possa tenere corsi. I percorsi attraverso cui si formano i formatori sono molteplici, ma non esistono “formatori OMS/UNICEF” in quanto né l’Organizzazione Mondiale della Sanità, né l’UNICEF, rilasciano tale titolo. Nella “Sezione 3 – Promozione e Sostegno dell’allattamento al seno in un Ospedale Amico Dei Bambini – Un Corso di 20 ore per il personale della maternitá” a pagina 10 si afferma che

I facilitatori dovrebbero essere ben informati sull’allattamento al seno e sulle pratiche “amiche del bambino”, comprese le procedure da applicare alla nascita. I facilitatori dovrebbero essere esperti nelle tecniche di insegnamento e di assistenza all’apprendimento. Almeno uno dei facilitatori del corso dovrebbe avere un alto livello di conoscenze sull’allattamento al seno per poter rispondere alle domande e suggerire ulteriori riferimenti bibliografici. Il numero di facilitatori dipenderà dal numero di partecipanti e dalla struttura del corso. La partecipazione a questo corso non qualifica a diventare un facilitatore per lo stesso.

In genere il corso considerato “basilare” per chi entra in contatto con mamme e bambini è quello di 20 ore (qualche anno fa erano 18) basato sul manuale “PROMOZIONE E SOSTEGNO DELL’ALLATTAMENTO AL SENO IN UN OSPEDALE AMICO DEI BAMBINI: UN CORSO (DI 20 ORE) PER IL PERSONALE DELLA MATERNITÀ” predisposto da OMS e UNICEF nel 1993. Questo manuale del Corso delle 20 Ore nel 2009 è stato revisionato e adattato alla formazione del personale sanitario all’interno dell’Iniziativa “Ospedali&Comunità Amici dei Bambini – Insieme per l’allattamento” dell’UNICEF. Nella sezione degli Strumenti per la formazione si trovano il corso, le diapositive e il manuale del partecipante.

Nel 1993 è stato preparato anche un corso (detto anche il corso delle 40 ore) dal titolo “Breastfeeding Counselling: A Training Course“, tradotto in italiano dal GLASE (Gruppo di Lavoro sull’Allattamento al Seno dell’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste): “Allattamento al seno: corso pratico di counselling”.

Questa formazione base è sostanzialmente la stessa sia per gli operatori sanitari che per le mamme che desiderano aiutare altre mamme come “peer counsellors“, però l’accesso ai corsi può differenziarsi per queste due categorie:

per gli operatori spesso c’è la possibilità di accedere a corsi (con rilascio di ECM) organizzati dalle Aziende Sanitarie Locali, soprattutto laddove l’ASL abbia iniziato il percorso per far riconoscere i propri punti nascita o il proprio territorio come “Amici dei Bambini”. Per un operatore quindi è sempre consigliato rivolgersi e informarsi presso la propria ASL.

per le mamme a volte i corsi delle ASL sono aperti, altre volte no. Ci si può quindi rivolgere alla propria ASL, ma anche fare riferimento alle associazioni / gruppi di mamme che offrono sostegno all’allattamento nella propria zona (vedere la sezione “Sostegno” di questo sito), per chiedere se prevedono di organizzare un corso. Un modulo formativo specifico per gruppi di mamme di cui siamo venuti a conoscenza è il corso “Le Iniziative Baby-Friendly per il sostegno all’allattamento al seno: i gruppi di sostegno tra pari nella comunità”.

Sia per gli operatori che per la mamme sono disponibili anche corsi di formazione a distanza (FAD), accessibili tramite internet. Quelli di cui siamo a conoscenza sono:

  • (Scaduto nell’aprile 2014) FAD sull’allattamento al seno del programma Guadagnare Salute e l’iniziativa “Insieme per l’allattamento”, promossa da Istituto superiore di sanità, Unicef Italia e Asl Milano. Informazioni qui.
  • FAD sull’allattamento al seno di FIMP e Regione Toscana. Informazioni qui.

Riguardo a corsi di approfondimento, non ci sono riferimenti standard. Vengono promossi convegni, giornate studio, corsi… su diversi aspetti e da diversi enti / associazioni / professionisti. Anche in questo caso, pubblichiamo nel “Calendario eventi” quelli che ci vengono segnalati.

Nel campo della formazione in Italia è da sottolineare che ci sono dei percorsi formativi diversi da quelli sopra descritti:

– il tirocinio e la formazione delle mamme che diventano Consulenti de La Leche League (questo percorso è gestito all’interno de LLL, a parte le Giornate di Studio annuali che sono aperte a tutti e con rilascio di ECM per gli operatori, Giornate che possono considerarsi corsi di approfondimento)

– la formazione per diventare (dopo il superamento di un esame) Consulente Professionale in Allattamento Materno (IBCLC): fino ad un paio di anni fa l’esame era accessibile anche alle mamme peer counsellors o comunque a chi potesse certificare ore di pratica nel sostegno; ora l’esame è accessibile solo ad operatori sanitari. La preparazione offerta dalla piattaforma online Breast-Ed/AICPAM, tuttavia, è accessibile a tutti e i diversi moduli sono anch’essi modi per approfondire diversi aspetti dell’argomento.

Invitiamo chi venisse a conoscenza di corsi di formazione a segnalarceli a info@mami.org.

Chi non trovasse corsi nel Calendario, può comunque contattarci a info@mami.org – se abbiamo i contatti per chiedere informazioni ad altri soci MAMI saremo ben liete di fare da tramite.