COMUNICATO STAMPA IBFAN Italia e MAMI

COMUNICATO STAMPA
IBFAN Italia e MAMI, appello ai politici “per proteggere nella prossima legislatura allattamento materno, che significa proteggere salute dei nostri figli. Necessarie azioni politiche adeguate.” In decisione, il prossimo 6 febbraio, giudizio penale su prescrizioni indebite di sostituti del latte materno. IBFAN e MAMI chiedono costituzione di parte civile

Un impegno concreto nella protezione, sostegno e promozione dell’allattamento nella prossima legislatura. E’ ciò che il MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano) sta chiedendo, in questi giorni di campagna elettorale, a tutti i leader dei partiti e dei movimenti impegnati nella campagna elettorale nazionale 2018 in un documento (scaricabile da qui: http://mami.org/sito/wp-content/uploads/2018/01/lettera-del-MAMI.pdf). IBFAN (International Baby Food Action Network) Italia e MAMI pongono l’attenzione sulla centralità del profitto perseguito troppo spesso a scapito della salute dei bambini. Ne è un esempio lampante lo scandalo salmonella che ha coinvolto di recente il gigante francese dell’industria lattiera, Lactalis, costretto a ritirare dal mercato europeo 12 milioni di confezioni di latte in polvere, a fronte di un grave bilancio: 35 neonati ammalati in Francia già nei primi giorni di dicembre e lotti di latte in polvere ritirati in 83 paesi di tutti i continenti.
Lactalis ha sospeso la produzione nello stabilimento contaminato e la procura francese ha aperto un’inchiesta. L’apertura dell’inchiesta da parte della procura francese ha acceso i riflettori anche sulla situazione italiana. Alla procura di Chieti è pendente un giudizio penale per corruzione, che coinvolge medici pediatri, aziende produttrici di formula artificiale ed informatori medico scientifici, accusati i primi di prescrivere formula artificiale in cambio di doni ed i secondi di ‘incrementare’ le prescrizioni promettendo in cambio regalie. Nei prossimi giorni, martedì 6 febbraio, il Giudice deciderà se ammettere IBFAN Italia e MAMI all’interno del processo penale con le loro costituzioni di parte civile. La costituzione di parte civile di associazioni di categoria è stata fondamentale nella creazione di una coscienza collettiva su tematiche importanti come la difesa dell’ambiente, la tutela del risparmio, e non da ultimo la lotta contro la criminalità organizzata. Solo infatti una coscienza sociale attenta può vigilare sulla prevenzione concreta di reati come quelli contestati in questa sede.

 

 

Rispondi