Allattamento e Covid 19 cerca nella mappa chi può aiutarti a distanza! – EDIT Agosto 2020

Mappa del sostegno gratuito a distanza, durante l’emergenza Codiv-19, rivolto alle donne in gravidanza e alle mamme che desiderano allattare. Se anche tu desideri essere inserita/o invia una mail con i tuoi dati a info@mami.org

Caratteristica indispensabile è il rispetto del Codice Internazionale sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno: gli operatori sanitari, le associazioni, gli individui che richiedono l’inserimento non devono in alcun modo pubblicizzare o mettere in mostra articoli e prodotti contemplati dal Codice (quali sostituti del latte materno, alimenti per l’infanzia, biberon, tettarelle) nei loro incontri e consulenze, tramite opuscoli, valigette, riviste, newsletter elettroniche, siti o blog o altre forme di comunicazione e contatto, diretto o indiretto.

Fai scorrere la rotellina del mouse o utilizza due dita sul touchscreen per rimpicciolire/allargare la mappa e trovare la realtà di sostegno a te più vicina. Visualizzando la legenda trovi le località in ordine alfabetico. L’inclusione in quest’elenco non implica nessuna partecipazione da parte di MAMI né garantisce la correttezza delle informazioni fornite.

La mappa emergenza – EDIT – Appello ai partecipanti

La mappa del sostegno gratuito a distanza, creata durante l’emergenza Codiv-19 🦠, e rivolta alle donne in gravidanza e alle mamme che desiderano allattare🤱, è stata un bellissimo impegno e siamo onorate di averla creata e condivisa con voi e i neo genitori che si sono trovati a vivere questa travolgente esperienza, in periodo di quarantena e distanziamento fisico.

Siamo arrivati a oltre 5.000 visualizzazioni👀👀 con più di 130 inserimenti 🔹tra associazioni, consulenti, medici, operatori sanitari, farmacie. Vi siete messi a disposizione di mamme e bimbi gratuitamente e mettendovi alla prova con nuove modalità forzatamente virtuali! 📱💻🖥📞
Come è andata? Come hanno recepito le famiglie questi nuovi servizi on line? Cosa è mancato più di tutto per affrontare meglio questa emergenza? Vi va di raccontarcelo?
Se avete tempo attendiamo i vostri racconti, per raccoglierli, condividerli e… per migliorarci.✏️🗒📧💡

Riteniamo che ora, i servizi offerti in mappa di sostegno possano non essere più validi od aggiornati, e quindi andremo a sospendere la fruibilità della Mappa sul sito.

Desideriamo, se lo volete anche voi, continuare ad avervi come risorse preziose per le famiglie, inserendovi nella nostra storica MAPPA del SOSTEGNO del MAMI.

Cos’è? E’ una raccolta dei gruppi di sostegno, consulenti, suddivisa per regione, sempre attiva e sempre in aggiornamento.🤱 http://mami.org/gruppi-di-sostegno/
Per esempio, ogni volta che ci arriva una richiesta di sostegno in allattamento, noi indichiamo alla mamma/al papà, questa mappa.
Come entrare a farne parte? Leggete il pdf linkato alla fine di questo articolo!
http://mami.org/gruppi-di-sostegno/

Circa 20 associazioni che hanno richiesto di far parte della Mappa Emergenza Covid-19 sono già presenti in Mappa Sostegno: chiediamo anche a voi gentilmente di controllare i dati in nostro possesso (specialmente contatti e link a pagine e siti) e se è necessario re-inviateci il modulo per aggiornare i dati oppure, se non va fatta alcuna modifica, scrivetecelo a gruppi@mami.org in modo da poter indicare sull’articolo a voi dedicato, che i dati sono verificati e aggiornati.

Grazie! Il MAMI

La mappa emergenza – EDIT – Appello ai visitatori

Gentilissimi visitatori e fruitori della Mappa Emergenza: visto che le restrizioni applicate per il terzo settore durante la quarantena, sono state allentate negli ultimi mesi, non c’è garanzia che le modalità di sostegno a voi dedicate siano ancora aderenti alla realtà. I contatti rimangono validi.

Cerchiamo ora di spostare queste risorse preziose per noi e per voi famiglie, nella mappa di sostegno che, a differenza di questa, è sempre attiva e in continuo aggiornamento.
Questa mappa suddivide le numerose realtà esistenti per regione, e riunisce i gruppi di sostegno e le consulenti che desiderano farne parte.

 

Rispondi