Violenza ostetrica in Italia: i dati dell’indagine DOXA

Tra pochi giorni in Italia si celebrerà la Settimana Mondiale dell’Allattamento.Ricordiamo a tutti/e che si occupano di sostenere, promuovere e proteggere l’allattamento che l’indagine DOXA-#OVOItalia si è occupata di rilevare dati anche nei momenti successivi al parto.
Chi ostacola l’allattamento con informazioni sbagliate, allontana i bambini dalle madri, promuove sostituti di latte materno commette #violenzaostetrica!

“Le inappropriatezze denunciate attraverso la ricerca sono molteplici. Il 27% delle madri lamenta una carenza di sostegno e di informazioni sull’avvio dell’allattamento e il 19% la mancanza di riservatezza in varie fasi e momenti della loro permanenza nell’ospedale.”

#bastatacere

Vi invitiamo a leggere sul sito di OVOItalia – Osservatorio sulla Violenza Ostetrica Italia i risultati dell’indagine: CLICCA QUI

Rispondi