Eventi organizzati per la SAM 1997

Le iniziative a Firenze

A Firenze, è stata organizzata una settimana con tre appuntamenti importanti: una Tavola Rotonda sul tema “L’importanza dell’allattamento materno nei paesi vicini e lontani”, una mostra fotografica nel Cortile della Dogana di Palazzo Vecchio, e un corteo in sostegno dell’allattamento.

Il Salone del Cinquecento di Palazzo Vecchio ha fornito una cornice molto suggestiva per l’iniziativa che ha inaugurato la Settimana a Firenze il 1 ottobre. La Presidente del Consiglio Comunale ha mandato il suo saluto alla tavola rotonda, seguito da interventi da parte della Prof.ssa Elia Macconi, Presidente del Comitato Provinciale per l’UNICEF; del Prof. Giorgio Bartolozzi, direttore del Dipartimento di Pediatria dell’Università di Firenze; del Dr. Paolo Sarti, pediatra di base; del Dr. Gherardo Rapisardi, neonatologo; e della Sig.ra Rosalinda Nesticò, consulente professionale in allattamento.

La Camminata del 4 ottobre 1997
Sabato 4 ottobre si è svolto il corteo a favore dell’allattamento materno per le vie di Firenze. Partendo dall’Istituto degli Innocenti in piazza SS. Annunziata, luogo in cui è stata firmata la Dichiarazione degli Innocenti nel 1990, il corteo è passato per le vie principali della città ed è terminato in Piazza della Signoria davanti a Palazzo Vecchio. Durante tutto il giorno del 4 era allestita una mostra fotografica sull’allattamento, sempre all’interno di Palazzo Vecchio nel Cortile della Dogana. Ci sono stati tanti visitatori da tutte le parti del mondo, compreso l’Australia, il Brasile, il Canada, ed il Giappone che hanno lasciato i loro commenti ed indirizzi.

Le iniziative hanno avuto il patrocinio del Comune di Firenze e del Comitato Provinciale di Firenze per l’UNICEF – Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia. Si ringrazia la Presidenza del Consiglio Comunale per la preziosa collaborazione.

Le iniziative a Bologna 

Il concorso fotografico intitolato “Allattiamoci – Allattamento al seno fra voci di corridoio e realtà sociale” ha riscosso un successo notevole. Gli organizzatori hanno ricevuto circa 400 fotografie non solo dalla provincia bolognese, ma da tutte le regioni d’Italia, con mamme che allattavano neonati o bimbi più grandicelli in tutti i luoghi immaginabili: sul divano, al mare, in montagna, e addirittura in vestito da sposa.

Le premiazioni sono state effettuate il 5 ottobre 1997 nell’ambito dell’incontro spettacolo che si è tenuto presso il Teatro “Arena del Sole” a Bologna. Hanno partecipato personaggi del mondo dello spettacolo come Syusy Bladi, Patrizio Roversi, Antonietta Laterza, Tita Ruggeri, e Maurizio Cardillo, nonché il pediatra Dr. Alfredo Pisacane, l’ostetrica Lussoglio ed altri. Durante lo spettacolo è stato proiettato un documentario sull’auto-attaccamento di un neonato al seno della mamma.

Le iniziative della Settimana a Bologna sono state promosse dall’Associazione “IL NIDO”, dal Comune di Bologna, dal Comune di Bologna – Assessorato Politiche Sociali Sanità Sicurezza – Progetto Città Sana – OMS.

per ulteriori informazioni rivolgersi all’Associazione “IL NIDO” tel. 051/22.50.46, oppure a Dori Tosconi tel. 051/72.16.01

Le iniziative a Vicenza 

Domenica 28 settembre si è svolta una Marcia pro-allattamento per le vie del centro di Vicenza organizzata da La Leche League – la Lega per l’allattamento materno – a cui hanno partecipato circa 70 mamme, bambini e padri.

Per ulteriori informazioni contattare:  Michelle Fernandez Trenti  tel. 0445/ 880968

Le iniziative a Pisa 

A Pisa il 1 ottobre, si è inaugurata la mostra fotografica con animazione a cura degli Scout CNGEI sezione di Pisa, del “Coro Vincenzino”, e del “Coritito”. La mostra è rimasta aperta per tutta la Settimana al largo Ciro Menotti. L’iniziativa organizzata per sabato 4 ottobre era un’esposizione di disegni sull’argomento realizzati dai “Lupetti” CNGEI durante il campo estivo ’97.

Il giorno successivo presso la Mediateca Arsenale in via S. Bernardo 5, sono stati proiettati due film: “Conseguenze dell’allattamento artificiale nei paesi del Terzo Mondo”, a cura dell’International Baby Food Action Network (IBFAN); e “Breast is Best”, a cura della Dott.ssa Gro Nylander.

Venerdì 3 ottobre, si è svolta una conferenza coordinata dal dott. Enrico Frontini sul temi della mostra con due interventi: “Aspetti Pediatrici dell’allattamento materno” tenuto dal Prof. P. Macchia, primario della Clinica Pediatrica dell’Ospedale di “Santa Chiara”, Pisa; e “Effetti dell’abbandono dell’allattamento naturale sull’uomo e sull’ambiente” tenuto dalla Dott.ssa S. Quintero, dell’Istituto per l’Infanzia ‘Burlo Garofolo”, Trieste, e membro IBFAN;

La Settimana a Pisa è stata realizzata con il patrocinio ed il contributo organizzativo della Provincia di Pisa, e con il patrocinio del Comune di Pisa.

Le iniziative a Napoli 

Da Napoli Michela Guida scrive:

Il nostro lavoro sull’allattamento materno è continuato fino a gennaio. 

Durante tutta la settimana dell’allattamento al seno nell’ospedale dove lavoro (Ospedale Evangelico “Villa Betania”, Napoli), sono stati affissi manifesti pubblicitari sull’allattamento al seno. Di pomeriggio, con l’aiuto di alcune mie colleghe e di alcune vigilatrici, tenevamo incontri con le donne ricoverate al reparto maternità. Eravamo lì per rispondere alle loro domande, ed aiutarle durante l’allattamento. 

È stato un momento molto bello ed intenso perché eravamo unite e stimolate da questo lavoro. Il 9 ottobre poi a Napoli abbiamo organizzato (io come ostetrica, 3 pediatri, 1 ginecologo, 2 vigilatrici d’infanzia) un incontro aperto a tutte le donne. Si è discusso della cura e la preparazione del seno durante la gravidanza, di come evitare le ragadi, l’ingorgo, come e quando attaccare il bambino al seno, come allattare gemelli, il prematuro, dell’alimentazione, delle cure del neonato, ma soprattutto abbiamo insistito sulla necessità di allattare il bambino al seno, dei benefici che il bambino ne riceve. Durante l’incontro è stato proiettato un filmato e sono stati illustrati alcuni posters gentilmente offerti da Alfredo Pisacane. 

Alla fine abbiamo raccolto i dati delle notizie riguardanti l’allattamento precedente (modalità, durata, eventuali integrazione con aggiunte di latte artificiale …) Da ottobre a fine dicembre al consultorio di Meta di Sorrento (NA) si sono tenuti con cadenza settimanale incontri sull’allattamento. È stato un vero successo perché al consultorio c’è una grande affluenza di gravide, e quindi il messaggio è stato diffuso ampiamente. Per questo lavoro ringrazio la mia amica e collega del consultorio.

Le iniziative a Bergamo 

Da Bergamo, Rita Locatelli scrive: le Divisioni di Ostetricia Ia e IIa degli Ospedali Riuniti di Bergamo hanno organizzato un’esposizione fotografica inerente all’allattamento ed esposto un cartellone sull’iniziativa Ospedale Amico dei Bambini (con i 10 passi) e sulla Dichiarazione degli Innocenti. Inoltre Rita Locatelli e Stefania Conti hanno scritto degli articoli per Legambiente e WWF. Si è pubblicizzata l’iniziativa stessa sul giornale locale.

Le iniziative a Nuoro 

Michela Capra scrive da Nuoro che all’interno di un corso per la preparazione al matrimonio presso il Centro per le Famiglie svolge una lezione su “Il ruolo della coppia nell’allattamento”. Questa lezione fa parte del percorso che i fidanzati fanno ancora prima di sposarsi.

Rispondi