SAM 2015: annuncio del tema

logo_SAM_WABA_itaLa WABA è lieta di annunciare il tema della SAM 2015:

“Allattamento e Lavoro:
mettiamoci al lavoro!”

Il tema della SAM 2015 su donne lavoratrici e allattamento riprende la campagna sull’Iniziativa “Luoghi di lavoro amici dell’allattamento” della SAM 1993. In questi 22 anni di attivismo globale è stato fatto molto per sostenere le donne nella conciliazione tra lavoro e allattamento, in particolare l’adozione della revisione della Convenzione 183 dell’ILO sulla tutela della maternità con maggiori diritti per le madri, e maggiori azioni per migliorare le leggi e le pratiche nazionali. A livello dei luoghi di lavoro, si sono viste diverse azioni per sostenere l’allattamento o renderli “mother-friendly”, ad esempio assegnando dei premi ai datori di lavoro amici dell’allattamento, così come è aumentata la consapevolezza del diritto ad allattare delle madri lavoratrici. Eppure, dopo più di vent’anni, i monitoraggi mondiali sui progressi nel campo dell’alimentazione di neonati e bambini mostrano che questo quarto obiettivo della Dichiarazione degli Innocenti (del 1991) è ancora il più difficile da raggiungere!

L’attenzione su lavoratrici e allattamento è stata posta dall’Extraordinary Global Breastfeeding Partners Meeting della WABA che si è tenuto a Penang nel novembre 2013, e prima ancora da discussioni durante il Global Forum e il Global Breastfeeding Partners Meeting della WABA nel 2010; come pure nel 2013 e 2014 negli incontri della WABA Steering Committee.

Sarah Amin, consulente senior della WABA, è stata nominata capo-redattrice del Calendario e del Pacchetto delle Idee della SAM 2015, in collaborazione con un piccolo gruppo di membri della WABA e ai rappresentanti dei suoi partners.

Gli obiettivi della SAM 2015 sono:

  1. Attivare ogni settore ad un sostegno multidimensionale affinché tutte le donne possano lavorare e allattare.
  2. Intensificare le azioni affinché i datori di lavoro diventino Amici delle famiglie/genitori/bambini e madri, e sostengano e facilitino attivamente le mamme lavoratrici a continuare ad allattare.
  3. Informare la gente sui più recenti diritti internazionali riguardo la Tutela della Maternità, e aumentare la consapevolezza della necessità di rafforzare la relativa legislazione nazionale, implementandoli.
  4. Mostrare, facilitare e rafforzare quelle pratiche che aiutano ad allattare le donne che lavorano senza copertura assistenziale e previdenziale
  5. Coinvolgere e associarsi con gruppi con obiettivi specifici come sindacati, associazioni di categoria, gruppi di donne e di giovani, per tutelare il diritto delle donne di allattare sul luogo di lavoro.

Il Calendario è in corso di preparazione e traduzione. Controlla ogni tanto su www.mami.org!

Trackbacks

  1. […] Gli obiettivi della SAM 2015 si possono leggere sul sito del MAMI  […]

Rispondi